News

Confesercentiservizi.com oltre a servizi specifici per imprese, professionisti, famiglie e pensionati quotidianamente si aggiorna di notizie economico-finanziarie inerenti argomenti legati a:

  • finanziamenti;
  • prestiti e leasing per le piccole e medie imprese;
  • materia fiscale ed economica;
  • statistiche sul sistema paese;
  • notizie per gli iscritti Inps;
  • informazioni politico-economiche e comunitarie.

Inoltre riporta:

  • le principali scadenze fiscali;
  • novità normative;
  • news sull’attività della Confederazione.

 

Fisco: 20 mln dichiarazioni 730, oltre 17 mln italiani ai CAF 27 luglio 2017

I dati sono frutto di una prima proiezione sulle statistiche ufficiali del sito dell’Agenzia delle Entrate, a cura della Consulta Nazionale dei CAF. Tra qualche settimana gli esperti dei Consulta analizzeranno la composizione delle fasce di reddito e le diversità delle realtà economiche regionali.

Fisco: entro il 2 ottobre la chiusura agevolata delle liti con le Entrate 26 luglio 2017

“I contribuenti – spiegano le Entrate – possono risolvere le controversie tributarie pendenti, in cui è parte l’Agenzia, entro il 2 ottobre 2017 pagando un importo agevolato. Con un provvedimento del Direttore è stato approvato il modello di domanda per la definizione, con le relative istruzioni”.

730 oggi ultimo giorno per trasmissione alle Entrate 24 luglio 2017

“I Caf e i professionisti abilitati – dice FiscoOggi – devono trasmettere in via telematica all’Agenzia le dichiarazioni elaborate, i prospetti di liquidazione e le buste con le schede per la destinazione di 8, 5 e 2×1000 e rilasciare copia della dichiarazione elaborata e del prospetto di liquidazione”.

Consulta Caf: sempre più famiglie ricorrono all’Isee 20 luglio 2017

“Nei primi 6 mesi 2017 – riporta una nota – le famiglie che si sono rivolte ai Caf per presentare la DSU e ottenere dall’INPS la certificazione ISEE sono state oltre 3 milioni e 700mila, +10% su base annua. Ma le risorse, messe a disposizione dall’INPS, non bastano ad assicurare l’erogazione del servizio tutto l’anno”.

Da oggi, 17 luglio, possibile presentare il Bonus asilo nido 17 luglio 2017

“La domanda – spiega l’Inps – può essere presentata fino al 31 dicembre 2017. Il beneficio spetta ai genitori di minori nati o adottati dal 1 gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo e consiste in un contributo di 1000 euro”.

Fisco: 16 ottobre termine per rispondere segnalazioni omesse o tardive dichiarazioni 13 luglio 2017

“L’Agenzia delle Entrate – riporta una nota – renderà disponibili agli intermediari le segnalazioni sulle omesse o sulle tardive trasmissioni delle dichiarazioni fiscali, relative all’anno anno 2013. Anche per questi adempimenti – prosegue la nota – è quindi confermata la sospensione feriale dei termini”.

Inps: online il servizio per le prestazioni di lavoro occasionale 11 luglio 2017

“Gli utilizzatori – dice l’Istituto – ovvero i datori di lavoro possono richiedere prestazioni di lavoro occasionali da parte dei prestatori, ovvero i lavoratori, secondo due diversi canali di accesso: il libretto di famiglia; il contratto di prestazione occasionale per gli altri soggetti”.

Trasmissione telematica dati fatture emesse e ricevute: il Fisco fornisce ulteriori chiarimenti 6 luglio 2017

“Come va compilata la comunicazione in caso di fatture “cointestate”? Si può integrare e rettificare la comunicazione dei “dati fattura” oltre il quindicesimo giorno dal termine di adempimento?” Sono alcuni dei dubbi, sollevati dagli operatori, cui la risoluzione n. 87/E dell’Agenzia delle Entrate dà risposta.

Agenzia Entrate: online il nuovo modello Iva Tr 4 luglio 2017

“Il nuovo modello – spiega il Fisco – dovrà essere usato a partire dalle richieste di rimborso o di utilizzo in compensazione del credito Iva relativo al secondo trimestre dell’anno d’imposta 2017 e dovrà essere presentato entro l’ultimo giorno del mese successivo al trimestre di riferimento”.

Dal primo luglio ampliate modalità di pagamento tasse ipotecarie e tributi speciali catastali 28 giugno 2017

“Il tutto – spiega una nota – attraverso l’utilizzo di carte di debito o prepagate e di altri strumenti di pagamento elettronico. Per le tasse ipotecarie e i tributi speciali catastali, è prevista l’attivazione di uno specifico contrassegno sostitutivo. Prevista anche l’estensione dell’utilizzo del modello F24”.

Pagina 1 di 35612...45...Ultima »