Agenzia Entrate: attenzione alle false mail a nome del Fisco, contengono virus 31 agosto 2017

Agenzia Entrate: attenzione alle false mail a nome del Fisco, contengono virusNuovi tentativi di truffa ai danni dei contribuenti. L’Agenzia delle Entrate sta ricevendo in questi giorni diverse segnalazioni relative a delle email spedite ai cittadini in cui viene chiesto di attivare procedure di rimborso o di regolarizzare la propria posizione fiscale.

“Si tratta di email di phishing – dice il Fisco –  contenenti un link che, qualora cliccato, avvia il download di un virus che potrebbe danneggiare il computer dei destinatari”.

“In una delle email – spiegano le Entrate – si invita il destinatario a scaricare un modulo per richiedere un rimborso parziale del canone TV. Nell’altra tipologia di email si chiede ai contribuenti di regolarizzare la propria posizione scaricando un apposito modulo e versando una determinata somma. Le email si concludono con l’indicazione di alcuni numeri telefonici, relativi agli uffici delle Entrate”.

Tutte le informazioni contenute nelle email in questione sono false: l’Agenzia consiglia di cestinarle senza aprirle.

Confesercenti Servizi RSS Feed Se questo articolo ti è sembrato interessante iscriviti al nostro RSS Feed per rimanere aggiornato sui nuovi articoli di Confesercenti Servizi.
Scritto da Confesercenti Servizi - © RIPRODUZIONE RISERVATA