A fine mese previste due importanti scadenze fiscali 12 ottobre 2017

Fisco, sisma 2012: finanziamento agevolato per i versamenti fino al 15 novembreEntro fine ottobre sono previste due importanti scadenze fiscali.

La prima il 25 ottobre riguarda la presentazione del modello 730 integrativo ed interessa i contribuenti che si avvalgono dell’assistenza fiscale (dipendenti, pensionati, persone fisiche non titolari di partita Iva, collaboratori coordinati e continuativi, lavoratori occasionali).

Entro quella data va presentata ad un Centro di Assistenza Fiscale o ad un professionista abilitato, anche in caso di assistenza prestata dal sostituto d’imposta, della dichiarazione integrativa (modello 730 integrativo) qualora dall’elaborazione della precedente dichiarazione siano riscontrati errori che non incidono sulla determinazione dell’imposta ovvero la cui correzione determina a favore del contribuente un rimborso o un minor debito.

Invece il 31 ottobre scade il termine per la presentazione del modello “Redditi PF 2017” e della busta contenente la scheda per la scelta della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef.

Sono interessate alla scadenza le persone fisiche obbligate alla presentazione della dichiarazione dei redditi in via telematica (dipendenti, pensionati, persone fisiche non titolari di partita Iva, collaboratori coordinati e continuativi, lavoratori occasionali, commercianti, agenti e rappresentanti di commercio, lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita Iva iscritti o non iscritti in albi professionali), nonché quelle non obbligate che hanno scelto l’invio telematico del modello. La presentazione avviene esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando i canali Fisconline o Entratel.

Sempre in quella data scade la presentazione della dichiarazione “Redditi SP 2017”. Interessati alla dead line Società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati di persone ed enti equiparati. Anche questa presentazione avviene esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati.

Confesercenti Servizi RSS Feed Se questo articolo ti è sembrato interessante iscriviti al nostro RSS Feed per rimanere aggiornato sui nuovi articoli di Confesercenti Servizi.
Scritto da Confesercenti Servizi - © RIPRODUZIONE RISERVATA