Imprese
Nuove Imprese
Professionisti
Famiglie
Studenti
Pensionati

NEWS

In occasione delle ferie sospesi adempimenti e versamenti fiscali

Categorie: Famiglie, Imprese

FiscoOggi: "con l'approssimarsi delle ferie i pagamenti delle imposte con F24, che scadono dal 1º al 20 agosto, possono essere effettuati entro il 20 agosto, senza maggiorazione. Inoltre i termini per la trasmissione dei documenti e delle informazioni richiesti dal Fisco sono sospesi dal 1º agosto al 4 settembre".

Leggi...

Nuovi recapiti telefonici per il call center dell’Agenzia delle Entrate

Categorie: Famiglie, Imprese

"Dal 1° agosto - spiega il Fisco - per avere informazioni e assistenza i contribuenti potranno rivolgersi ai seguenti numeri: 800.90.96.96 e 800.89.41.41. Oltre alla numerazione cambia anche il costo della chiamata: per i nuovi numeri verdi il traffico telefonico sarà interamente a carico dell’Agenzia".

Leggi...

Nuove false mail a nome del Fisco

Categorie: Famiglie, Imprese

Attenzione alle mail truffa inviate in nome dell’Agenzia delle Entrate che, corredate da una falsa notifica di “rimborsi fiscali”, in realtà recapitano in allegato un virus informatico a danno dei cittadini. "Raccomandiamo - dice il Fisco - di eliminare subito questi messaggi e non cliccare sui collegamenti presenti".

Leggi...
Entra nell’area riservata e consulta il materiale a tua disposizione

Confesercenti Servizi

In Confesercentiservizi.com puoi scegliere e individuare il centro di assistenza fiscale più vicino a te. Nel Sito Web potrai trovare tutte le informazioni che cerchi sui servizi del mondo Confesercenti e i CAF della tua zona.
In queste pagine troverai, oltre a news economico-finanziarie, informazioni utili su:

CONTATTACI

  • In occasione delle ferie sospesi adempimenti e versamenti fiscali

    2 agosto 2018
    FiscoOggi: "con l'approssimarsi delle ferie i pagamenti delle imposte con F24, che scadono dal 1º al 20 agosto, possono essere effettuati entro il 20 agosto, senza maggiorazione. Inoltre i termini per la trasmissione dei documenti e delle informazioni richiesti dal Fisco sono sospesi dal 1º agosto al 4 settembre".

    Nuovi recapiti telefonici per il call center dell’Agenzia delle Entrate

    31 luglio 2018
    "Dal 1° agosto - spiega il Fisco - per avere informazioni e assistenza i contribuenti potranno rivolgersi ai seguenti numeri: 800.90.96.96 e 800.89.41.41. Oltre alla numerazione cambia anche il costo della chiamata: per i nuovi numeri verdi il traffico telefonico sarà interamente a carico dell’Agenzia".

    Nuove false mail a nome del Fisco

    26 luglio 2018
    Attenzione alle mail truffa inviate in nome dell’Agenzia delle Entrate che, corredate da una falsa notifica di “rimborsi fiscali”, in realtà recapitano in allegato un virus informatico a danno dei cittadini. "Raccomandiamo - dice il Fisco - di eliminare subito questi messaggi e non cliccare sui collegamenti presenti".

    Consulta: oltre 17.000.000 gli Italiani che si sono rivolti ad un Caf per la dichiarazione dei redditi

    24 luglio 2018
    " Il dato rilevante - riporta una nota della Consulta Nazionale dei Caf - è proprio il mantenimento del numero dei 730 (precompilati e ordinari) raccolti, anche in questa stagione fiscale. Oltre che per il 730, si sono rivolti ai CAF 4.132.568 italiani (+12,37%) per le DSU e per l’ISEE, nel primo semestre dell’anno".
  • Fisco, via web l’autotutela per gli avvisi relativi a contratti di locazione

    19 luglio 2018
    "Attivo sul territorio nazionale - spiegano le Entrate - il servizio Civis Istanze Autotutela locazioni, che consente ai contribuenti che hanno ricevuto un avviso di liquidazione relativo a un contratto di locazione di chiedere via web, personalmente o tramite intermediario, il riesame dell’atto".

    Inps: nuove funzionalità per il Cassetto previdenziale lavoro domestico

    17 luglio 2018
    "Il Cassetto - spiega l'Istituto - è ora disponibile anche per gli intermediari abilitati, oltre che per i datori di lavoro". E' stata anche rilasciata la funzionalità per la comunicazione bidirezionale, per dialogare direttamente con le strutture Inps, attraverso la sezione “Comunicazioni”.

    23 luglio termine per l'invio del 730

    12 luglio 2018
    Per il modello Redditi PF tempo fino al 31 ottobre. "Entro 16 luglio - ricorda FiscoOggi - i titolari di partita Iva e le società di persone ed enti equiparati, che hanno scelto il pagamento rateale, devono versare la seconda rata delle imposte risultanti dai modelli Redditi e Irap 2018".

    Fisco: pronta la circolare con i chiarimenti su studi di settore e parametri 2018

    10 luglio 2018
    "Tra le modifiche di maggior rilievo - spiegano le Entrate - gli interventi correttivi per le imprese minori in contabilità semplificata. L'intervento si è reso necessario per recepire le nuove regole di determinazione della base imponibile IRPEF e IRAP, evitando distorsioni nella stima".
  • Dichiarazioni Iva 2018 incomplete o non ancora presentate: come mettersi in regola

    5 luglio 2018
    Ai contribuenti che quest’anno non hanno presentato la dichiarazione Iva entro la scadenza del 30 aprile o hanno compilato solo il quadro “Va” l'Agenzia delle Entrate spiega come controllare la propria posizione e, qualora necessario, come mettersi in regola con il ravvedimento operoso.

    9 luglio ultimo giorno per presentare e trasmettere il 730

    3 luglio 2018
    Il 9 luglio è l'ultimo giorno utile per presentare il 730/2018 per i contribuenti che consegnano la dichiarazione al sostituto d'imposta. Caf e professionisti, invece, devono trasmettere alle Entrate: le dichiarazioni elaborate relative ai modelli 730/2018, presentati dai contribuenti dal 23 al 30 giugno 2018".

    29 giugno giorno di scadenze per i Caf

    28 giugno 2018
    "Caf e professionisti abilitati - ricorda il Fisco - devono trasmettere alle Entrate, con riferimento alle dichiarazioni dei redditi presentate entro il 22 giugno: le dichiarazioni elaborate, i prospetti di liquidazione, il risultato contabile e le buste con le schede di destinazione dell'8, 5 e 2xmille".

    Tempo fino al 20 agosto per comunicazione dati locazioni brevi

    26 giugno 2018
    "In questo modo - spiega il Fisco - i soggetti interessati avranno più tempo per comunicare i dati relativi ai contratti conclusi. I soggetti che devono notificare queste informazioni sono quelli che esercitano attività di intermediazione immobiliare, compresi quelli che gestiscono portali telematici".