Imprese
Nuove Imprese
Professionisti
Famiglie
Studenti
Pensionati

NEWS

Consulta Caf: sempre più famiglie ricorrono all'Isee

Categorie: Famiglie, Professionisti

"Nei primi 6 mesi 2017 - riporta una nota - le famiglie che si sono rivolte ai Caf per presentare la DSU e ottenere dall’INPS la certificazione ISEE sono state oltre 3 milioni e 700mila, +10% su base annua. Ma le risorse, messe a disposizione dall’INPS, non bastano ad assicurare l'erogazione del servizio tutto l'anno".

Leggi...

Da oggi, 17 luglio, possibile presentare il Bonus asilo nido

Categoria: Famiglie

"La domanda - spiega l'Inps - può essere presentata fino al 31 dicembre 2017. Il beneficio spetta ai genitori di minori nati o adottati dal 1 gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo e consiste in un contributo di 1000 euro".

Leggi...

Fisco: 16 ottobre termine per rispondere segnalazioni omesse o tardive dichiarazioni

Categoria: Professionisti

"L’Agenzia delle Entrate - riporta una nota - renderà disponibili agli intermediari le segnalazioni sulle omesse o sulle tardive trasmissioni delle dichiarazioni fiscali, relative all'anno anno 2013. Anche per questi adempimenti - prosegue la nota - è quindi confermata la sospensione feriale dei termini".

Leggi...
Entra nell’area riservata e consulta il materiale a tua disposizione

Confesercenti Servizi

In Confesercentiservizi.com puoi scegliere e individuare il centro di assistenza fiscale più vicino a te. Nel Sito Web potrai trovare tutte le informazioni che cerchi sui servizi del mondo Confesercenti e i CAF della tua zona.
In queste pagine troverai, oltre a news economico-finanziarie, informazioni utili su:

CONTATTACI

  • Consulta Caf: sempre più famiglie ricorrono all'Isee

    20 luglio 2017
    "Nei primi 6 mesi 2017 - riporta una nota - le famiglie che si sono rivolte ai Caf per presentare la DSU e ottenere dall’INPS la certificazione ISEE sono state oltre 3 milioni e 700mila, +10% su base annua. Ma le risorse, messe a disposizione dall’INPS, non bastano ad assicurare l'erogazione del servizio tutto l'anno".

    Da oggi, 17 luglio, possibile presentare il Bonus asilo nido

    17 luglio 2017
    "La domanda - spiega l'Inps - può essere presentata fino al 31 dicembre 2017. Il beneficio spetta ai genitori di minori nati o adottati dal 1 gennaio 2016, residenti in Italia, cittadini italiani o comunitari, o in possesso del permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo e consiste in un contributo di 1000 euro".

    Fisco: 16 ottobre termine per rispondere segnalazioni omesse o tardive dichiarazioni

    13 luglio 2017
    "L’Agenzia delle Entrate - riporta una nota - renderà disponibili agli intermediari le segnalazioni sulle omesse o sulle tardive trasmissioni delle dichiarazioni fiscali, relative all'anno anno 2013. Anche per questi adempimenti - prosegue la nota - è quindi confermata la sospensione feriale dei termini".

    Inps: online il servizio per le prestazioni di lavoro occasionale

    11 luglio 2017
    "Gli utilizzatori - dice l'Istituto - ovvero i datori di lavoro possono richiedere prestazioni di lavoro occasionali da parte dei prestatori, ovvero i lavoratori, secondo due diversi canali di accesso: il libretto di famiglia; il contratto di prestazione occasionale per gli altri soggetti".
  • Trasmissione telematica dati fatture emesse e ricevute: il Fisco fornisce ulteriori chiarimenti

    6 luglio 2017
    "Come va compilata la comunicazione in caso di fatture “cointestate”? Si può integrare e rettificare la comunicazione dei “dati fattura” oltre il quindicesimo giorno dal termine di adempimento?" Sono alcuni dei dubbi, sollevati dagli operatori, cui la risoluzione n. 87/E dell'Agenzia delle Entrate dà risposta.

    Agenzia Entrate: online il nuovo modello Iva Tr

    4 luglio 2017
    "Il nuovo modello - spiega il Fisco - dovrà essere usato a partire dalle richieste di rimborso o di utilizzo in compensazione del credito Iva relativo al secondo trimestre dell’anno d’imposta 2017 e dovrà essere presentato entro l’ultimo giorno del mese successivo al trimestre di riferimento".

    Dal primo luglio ampliate modalità di pagamento tasse ipotecarie e tributi speciali catastali

    28 giugno 2017
    "Il tutto - spiega una nota - attraverso l’utilizzo di carte di debito o prepagate e di altri strumenti di pagamento elettronico. Per le tasse ipotecarie e i tributi speciali catastali, è prevista l’attivazione di uno specifico contrassegno sostitutivo. Prevista anche l’estensione dell’utilizzo del modello F24".

    Inps, assegno emergenziale per sostegno reddito lavoratori licenziati

    27 giugno 2017
    "Il Fondo Credito - spiega l'Inps - prevede tra gli interventi in via emergenziale, l’erogazione di un assegno per il sostegno al reddito a favore dei lavoratori licenziati non aventi i requisiti per l’accesso alle prestazioni straordinarie art. 5, comma 1, lettera b) decreto interministeriale 28 luglio 2014, n. 83486".
  • Fisco, regole per i versamenti Iva: le risposte ai quesiti su differimenti, rateazioni e compensazioni

    22 giugno 2017
    "Con la risoluzione n. 73/E - riporta una nota - l’Agenzia scioglie i dubbi degli operatori in merito ai soggetti che hanno la possibilità di far slittare il pagamento del saldo Iva al 30 giugno, alla rateazione del debito Iva in caso di versamento differito e alla compensazione con i crediti delle imposte dirette".

    Inps: come richiedere l’APE Sociale e il beneficio lavoratori precoci

    20 giugno 2017
    "La domanda per l’APE Sociale - spiega l'Istituto - va presentata online entro il 15 luglio (requisiti maturati nel 2017) o il 31 marzo 2018 (requisiti maturati nel 2018); quella per il beneficio per i lavoratori precoci entro il 15 luglio o, per chi matura le condizioni nel corso degli anni, entro il 1° marzo di ciascun anno”.

    Inps: nuova platea di beneficiari della quattordicesima

    15 giugno 2017
    "In seguito alle modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2017 - riporta una nota - l’Istituto ha ridefinito le platee. Previsto un aumento dell’importo per i beneficiari con una pensione pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo e l’estensione ai pensionati con assegni fra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo".

    Compensazioni: individuati i codici tributo per invio F24 per partite Iva

    13 giugno 2017
    "Previsto, per i soli titolari di partita Iva - dice il Fisco - l’obbligo di utilizzare i servizi telematici messi a disposizione dalle Entrate - F24 web, F24 online, F24 cumulativo, F24 addebito unico – qualora intendano compensare, per qualsiasi importo, crediti Iva, annuali o relativi a periodi inferiori".