Imprese
Nuove Imprese
Professionisti
Famiglie
Studenti
Pensionati

NEWS

730, Cu, 770, Cupe, Iva: pronti i modelli 2018 in versione definitiva

Categoria: Famiglie

Essi sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Tra le principali modifiche, spiega il Fisco, l’ingresso nei modelli 730 e CU di cedolare secca per le locazioni brevi e dei premi di risultato e del welfare aziendale. Nel modello Iva, invece, trovano spazio le ultime novità in materia di Iva di gruppo e split payment.

Leggi...

ISEE: oggi termina validità DSU presentate 2017

Categoria: Famiglie

"Per la richiesta di nuove prestazioni - spiega l'Inps - o per continuare a beneficiare delle stesse è necessario presentare una nuova DSU per ottenere il rilascio del nuovo ISEE per l’anno 2018. Può essere presentata: all’ente che eroga la prestazione sociale agevolata, al comune, a un Caf, online all’INPS".

Leggi...

Lunedì 15 giorno di scadenze fiscali

Categoria: Imprese

Secondo lo scadenzario del sito FiscoOggi: "I commercianti al minuto devono procedere alla registrazione delle operazioni effettuate a dicembre 2017 per le quali è stato rilasciato scontrino o ricevuta fiscale. Martedì 16, invece, i contribuenti Iva mensili devono versare l’imposta dovuta per dicembre".

Leggi...
Entra nell’area riservata e consulta il materiale a tua disposizione

Confesercenti Servizi

In Confesercentiservizi.com puoi scegliere e individuare il centro di assistenza fiscale più vicino a te. Nel Sito Web potrai trovare tutte le informazioni che cerchi sui servizi del mondo Confesercenti e i CAF della tua zona.
In queste pagine troverai, oltre a news economico-finanziarie, informazioni utili su:

CONTATTACI

  • 730, Cu, 770, Cupe, Iva: pronti i modelli 2018 in versione definitiva

    17 gennaio 2018
    Essi sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Tra le principali modifiche, spiega il Fisco, l’ingresso nei modelli 730 e CU di cedolare secca per le locazioni brevi e dei premi di risultato e del welfare aziendale. Nel modello Iva, invece, trovano spazio le ultime novità in materia di Iva di gruppo e split payment.

    ISEE: oggi termina validità DSU presentate 2017

    15 gennaio 2018
    "Per la richiesta di nuove prestazioni - spiega l'Inps - o per continuare a beneficiare delle stesse è necessario presentare una nuova DSU per ottenere il rilascio del nuovo ISEE per l’anno 2018. Può essere presentata: all’ente che eroga la prestazione sociale agevolata, al comune, a un Caf, online all’INPS".

    Lunedì 15 giorno di scadenze fiscali

    11 gennaio 2018
    Secondo lo scadenzario del sito FiscoOggi: "I commercianti al minuto devono procedere alla registrazione delle operazioni effettuate a dicembre 2017 per le quali è stato rilasciato scontrino o ricevuta fiscale. Martedì 16, invece, i contribuenti Iva mensili devono versare l’imposta dovuta per dicembre".

    Inps: con Legge Bilancio nuovo calendario dei pagamenti pensioni

    9 gennaio 2018
    Da quest’anno, spiega l'Istituto, i trattamenti pensionistici saranno effettuati il primo giorno bancabile di ogni mese, o il giorno successivo se è giornata festiva o non bancabile, con un unico mandato di pagamento, fatta eccezione per gennaio nel quale l’erogazione sarà eseguita il secondo giorno bancabile.
  • Canone tv 2018: tempo fino al 31 gennaio per dichiarazione non detenzione apparecchio

    21 dicembre 2017
    "Dal momento che la prima rata per il 2018 scatta già a partire dal prossimo mese di gennaio - spiega l'Agenzia delle Entrate - per evitare il primo addebito, e quindi di dover poi richiedere il rimborso, è preferibile presentare la dichiarazione sostitutiva, in via telematica, entro la fine di dicembre".

    Fisco, nuovi tentativi di truffa via posta elettronica

    19 dicembre 2017
    Tornano a circolare false mail che invitano ad aprire un collegamento in un allegato che fa scaricare, in realtà, un virus informatico. In esse si fa riferimento ad un generico riesame della dichiarazione dei redditi che comporta il pagamento di una multa. L’Agenzia delle Entrate raccomanda di non aprirle e cestinarle.

    Inps, avvisi accertamento rapporti di lavoro domestico: come contestare contributi non dovuti

    14 dicembre 2017
    "Per eventuale contestazione - spiega l'Istituto - il datore di lavoro può utilizzare il modulo di autocertificazione allegato al provvedimento. Il modulo consente di autocertificare la pregressa comunicazione della cessazione del rapporto di lavoro, così come l’avvenuto pagamento dei bollettini".

    Prossime scadenze fiscali per i titolari di partita Iva

    12 dicembre 2017
    "Il 15 dicembre - spiega il Fisco - i commercianti al minuto e assimilati devono registrare i corrispettivi. Ultimo giorno per effettuare l’annotazione delle fatture di importo inferiore a 300 euro emesse a novembre. Infine si deve provvedere all’emissione e registrazione delle fatture differite".
  • Rottamazione cartelle: nuovo modulo dell'Agenzia Entrate Riscossione

    7 dicembre 2017
    L'Agenzia delle Entrate-Riscossione mette a disposizione dei contribuenti il nuovo modello per presentare domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l'importo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora (per le multe stradali, invece, non si devono pagare).

    Consulta Caf: in tutt'Italia Centri assistenza fiscale presi d’assalto per il REI

    5 dicembre 2017
    "Il Reddito d’Inclusione - spiega la Consulta dei Caf - voluto dal Governo Gentiloni, dovrebbe interessare, in questa prima fase, oltre 500 mila nuclei familiari. Dai primi dati di questa ultima settimana sono moltissimi coloro che sono privi di ISEE pur avendo le caratteristiche per accedere al REI”.

    Avvisi di accertamento dei rapporti di lavoro domestico

    1 dicembre 2017
    "Se il datore di lavoro - spiega l'Inps - non ritiene dovuti i contributi indicati può contestare il provvedimento. Se ha già comunicato la cessazione del rapporto di lavoro può inviare copia della ricevuta di comunicazione che consentirà di chiudere il rapporto di lavoro ed, eventualmente, annullare l’avviso inviato".

    Inps: Reddito di Inclusione, disciplina e modalità di accesso al beneficio

    28 novembre 2017
    "Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale introdotta dal decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147, emanato in attuazione della legge-delega 15 marzo 2017 con decorrenza dal 1° gennaio 2018. Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi".