Imprese
Nuove Imprese
Professionisti
Famiglie
Studenti
Pensionati

NEWS

Fisco, regole per i versamenti Iva: le risposte ai quesiti su differimenti, rateazioni e compensazioni

Categorie: Imprese, Professionisti

"Con la risoluzione n. 73/E - riporta una nota - l’Agenzia scioglie i dubbi degli operatori in merito ai soggetti che hanno la possibilità di far slittare il pagamento del saldo Iva al 30 giugno, alla rateazione del debito Iva in caso di versamento differito e alla compensazione con i crediti delle imposte dirette".

Leggi...

Inps: come richiedere l’APE Sociale e il beneficio lavoratori precoci

Categoria: Famiglie

"La domanda per l’APE Sociale - spiega l'Istituto - va presentata online entro il 15 luglio (requisiti maturati nel 2017) o il 31 marzo 2018 (requisiti maturati nel 2018); quella per il beneficio per i lavoratori precoci entro il 15 luglio o, per chi matura le condizioni nel corso degli anni, entro il 1° marzo di ciascun anno”.

Leggi...

Inps: nuova platea di beneficiari della quattordicesima

Categoria: Pensionati

"In seguito alle modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2017 - riporta una nota - l’Istituto ha ridefinito le platee. Previsto un aumento dell’importo per i beneficiari con una pensione pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo e l’estensione ai pensionati con assegni fra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo".

Leggi...
Entra nell’area riservata e consulta il materiale a tua disposizione

Confesercenti Servizi

In Confesercentiservizi.com puoi scegliere e individuare il centro di assistenza fiscale più vicino a te. Nel Sito Web potrai trovare tutte le informazioni che cerchi sui servizi del mondo Confesercenti e i CAF della tua zona.
In queste pagine troverai, oltre a news economico-finanziarie, informazioni utili su:

CONTATTACI

  • Fisco, regole per i versamenti Iva: le risposte ai quesiti su differimenti, rateazioni e compensazioni

    22 giugno 2017
    "Con la risoluzione n. 73/E - riporta una nota - l’Agenzia scioglie i dubbi degli operatori in merito ai soggetti che hanno la possibilità di far slittare il pagamento del saldo Iva al 30 giugno, alla rateazione del debito Iva in caso di versamento differito e alla compensazione con i crediti delle imposte dirette".

    Inps: come richiedere l’APE Sociale e il beneficio lavoratori precoci

    20 giugno 2017
    "La domanda per l’APE Sociale - spiega l'Istituto - va presentata online entro il 15 luglio (requisiti maturati nel 2017) o il 31 marzo 2018 (requisiti maturati nel 2018); quella per il beneficio per i lavoratori precoci entro il 15 luglio o, per chi matura le condizioni nel corso degli anni, entro il 1° marzo di ciascun anno”.

    Inps: nuova platea di beneficiari della quattordicesima

    15 giugno 2017
    "In seguito alle modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2017 - riporta una nota - l’Istituto ha ridefinito le platee. Previsto un aumento dell’importo per i beneficiari con una pensione pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo e l’estensione ai pensionati con assegni fra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo".

    Compensazioni: individuati i codici tributo per invio F24 per partite Iva

    13 giugno 2017
    "Previsto, per i soli titolari di partita Iva - dice il Fisco - l’obbligo di utilizzare i servizi telematici messi a disposizione dalle Entrate - F24 web, F24 online, F24 cumulativo, F24 addebito unico – qualora intendano compensare, per qualsiasi importo, crediti Iva, annuali o relativi a periodi inferiori".
  • Inps: nuovi tassi di interesse per i mutui ipotecari edilizi

    8 giugno 2017
    "La mancata presentazione della domanda - spiega l'Istituto - da parte del mutuatario o del richiedente il mutuo è da intendersi quale manifestazione di volontà di non adesione al nuovo tasso fisso e continuerà a trovare applicazione il tasso di interesse stabilito. Modalità e termini saranno disponibili, a breve, online".

    Redditi 2014: in arrivo altre 100mila lettere per la compliance

    6 giugno 2017
    "Non si tratta di avvisi di accertamento - dice l'Agenzia delle Entrate - ma di semplici comunicazioni, che viaggiano via posta ordinaria o via Pec, con cui il Fisco informa che, dall’incrocio delle informazioni presenti nelle proprie banche dati, risultano delle somme non dichiarate, in tutto o in parte".

    Agenzia Entrate: tutte le informazioni per essere compliant con il Fisco

    1 giugno 2017
    Cosa fare se si riceve una “lettera per la compliance”? Come dialogare con l’Agenzia e correggere gli eventuali errori commessi in dichiarazione? Tutte le informazioni e le risposte trovano spazio nella nuova sezione del sito delle Entrate dedicata alle attività per promuovere l’adempimento spontaneo.

    Consulta: Caf di nuovo in difficoltà sull'Isee

    30 maggio 2017
    "La Consulta - riporta una nota - esprime preoccupazione per una vicenda che aveva e potrebbe avere ancora risvolti molto preoccupanti per i milioni di cittadini che nell’anno si affidano all’attività dei Caf per ottenere le attestazioni Isee, utili per accedere a prestazioni sociali e assistenziali".
  • Fisco: 80% degli studi di settore ammessi al regime premiale

    25 maggio 2017
    "Al via - riportano le Entrate - l’accesso alla disciplina premiale per gli studi di settore relativi al periodo d’imposta 2016. Il Provvedimento del direttore contiene l’elenco dei 155 studi che consentono di accedere alla disciplina di favore e che, quest’anno, rappresentano l’80% del totale (155 su 193)".

    Incentivi per l’attrazione di capitale umano: pronta la circolare-guida del Fisco

    23 maggio 2017
    Arrivano i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate su tutti i regimi agevolativi previsti per le persone fisiche che trasferiscono la residenza fiscale nel nostro Paese. Nella circolare 17/E vengono illustrate le caratteristiche e i meccanismi degli incentivi attualmente in vigore per attrarre capitale umano.

    Agenzia Entrate: rafforzato presidio su compensazione

    18 maggio 2017
    "La normativa sulla compensazione - ha detto il direttore centrale normativa Dodero - è stata modificata perché l'istituto della compensazione consente alle imprese italiane di avere liquidità rapidamente, quando hanno diritto a un rimborso. Ma è un istituto che va attentamente presidiato".

    Fisco: prestazioni sanitarie in farmacia, i chiarimenti su esenzione Iva e certificazione dei corrispettivi

    16 maggio 2017
    "Sono esenti da Iva - spiega la risoluzione 60/E delle Entrate - le prestazioni sanitarie di diagnosi, cura e riabilitazione che vengono effettuate da soggetti abilitati all’esercizio della professione”. La risoluzione individua nello scontrino “parlante”, il corretto metodo di certificazione dei corrispettivi.