Imprese
Nuove Imprese
Professionisti
Famiglie
Studenti
Pensionati

NEWS

Ravvedimento operoso per chi dimentica di presentare il modello F24 a saldo zero

Categoria: Famiglie

"I contribuenti che compensano crediti e imposte e presentano in ritardo il modello F24 a saldo zero - riporta una nota - possono mettersi in regola e beneficiare delle sanzioni ridotte previste dal ravvedimento operoso. Le Entrate chiariscono gli importi da pagare in caso di omessa o ritardata presentazione".

Leggi...

Rottamazione cartelle Equitalia: attivi anche gli uffici Caf

Categorie: Famiglie, Imprese

"Sarà possibile rivolgersi anche ai Caf - riporta una nota - per rottamare le cartelle per il periodo 2000-2016. I Centri di assistenza fiscale potranno essere delegati a compiere per loro la rottamazione delle cartelle. Il temine previsto ancora è del 31 marzo, ma potrebbe essere prorogato al 21 aprile".

Leggi...

Inps: possibile inviare i moduli telematici per incentivo "Bonus Sud" e "Occupazione Giovani”

Categoria: Imprese

"A decorrere dal 15 marzo 2017 - dice l'Istituto - all’interno dell’applicazione “DiResCo - sono stati resi disponibili i moduli di istanza on-line “OCC.GIOV.” e “B.SUD” per l’inoltro delle domande preliminari di ammissione ai benefici e la prenotazione delle risorse relative agli incentivi".

Leggi...
Entra nell’area riservata e consulta il materiale a tua disposizione

Confesercenti Servizi

In Confesercentiservizi.com puoi scegliere e individuare il centro di assistenza fiscale più vicino a te. Nel Sito Web potrai trovare tutte le informazioni che cerchi sui servizi del mondo Confesercenti e i CAF della tua zona.
In queste pagine troverai, oltre a news economico-finanziarie, informazioni utili su:

CONTATTACI

  • Ravvedimento operoso per chi dimentica di presentare il modello F24 a saldo zero

    23 marzo 2017
    "I contribuenti che compensano crediti e imposte e presentano in ritardo il modello F24 a saldo zero - riporta una nota - possono mettersi in regola e beneficiare delle sanzioni ridotte previste dal ravvedimento operoso. Le Entrate chiariscono gli importi da pagare in caso di omessa o ritardata presentazione".

    Rottamazione cartelle Equitalia: attivi anche gli uffici Caf

    21 marzo 2017
    "Sarà possibile rivolgersi anche ai Caf - riporta una nota - per rottamare le cartelle per il periodo 2000-2016. I Centri di assistenza fiscale potranno essere delegati a compiere per loro la rottamazione delle cartelle. Il temine previsto ancora è del 31 marzo, ma potrebbe essere prorogato al 21 aprile".

    Inps: possibile inviare i moduli telematici per incentivo "Bonus Sud" e "Occupazione Giovani”

    16 marzo 2017
    "A decorrere dal 15 marzo 2017 - dice l'Istituto - all’interno dell’applicazione “DiResCo - sono stati resi disponibili i moduli di istanza on-line “OCC.GIOV.” e “B.SUD” per l’inoltro delle domande preliminari di ammissione ai benefici e la prenotazione delle risorse relative agli incentivi".

    Bonus ristrutturazioni edilizie: online la nuova guida del Fisco

    14 marzo 2017
    "Tra le principali novità segnalate - sottolinea l'Agenzia delle Entrate in una nota - la proroga per tutto l’anno 2017 del bonus mobili e del bonus ristrutturazioni edilizie, nuove istruzioni e tempi più ampi per effettuare gli interventi di adozione di misure antisismiche”.
  • Fisco: dagli studi di settore agli Isa

    9 marzo 2017
    "Presentati gli Indici sintetici di affidabilità fiscale - spiega una nota. I primi 70 dovrebbero essere approvati entro dicembre 2017; i restanti 80 entro il 2018. 29 Isa saranno sviluppati per il settore del commercio. Parere favorevole anche ad alcuni correttivi per il 2016".

    Trasmissione della CU: invio anche oltre il 7 marzo per alcuni redditi

    6 marzo 2017
    "La trasmissione delle Certificazioni Uniche che non contengono dati da utilizzare per la precompilata (redditi esenti o non dichiarabili con il 730) - spiega il Fisco - può avvenire anche oltre il 7 marzo senza sanzioni, purché entro il termine di presentazione dei quadri riepilogativi (ST, SV, SX, SY) del 770”.

    Precompilata redditi 2017 con spese veterinarie: non è necessario conservare la ricetta

    2 marzo 2017
    "Inserendo le spese veterinarie nella precompilata - spiega l'Agenzia delle Entrate - non è necessario conservare la prescrizione medica, ai fini della detrazione, basta lo scontrino parlante. Possibile detrarre dall’Irpef il 19% delle spese veterinarie sostenute nell'anno, fino ad un massimo di 387,34 euro".

    Inps, a parti unioni civili permessi della legge 104

    27 febbraio 2017
    "Le parti di un'unione civile - spiega l'Istituto - possono chiedere i permessi della legge 104 per disabilità del partner (3 giorni di permesso al mese retribuiti); non possono fare richiesta per i parenti del compagno: tra una parte dell'unione civile e i parenti dell'altro non si costituisce rapporto di affinità".
  • Precompilata 2017: tempo fino al 7 marzo per comunicazioni amministratori di condominio

    23 febbraio 2017
    "Gli amministratori di condominio - dice il Fisco - possono inviare i dati sulle spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico, fatti sulle parti comuni, per questo anno, fino al 7 marzo 2017. Le informazioni, se trasmesse entro la data, saranno utilizzate per l’elaborazione della precompilata".

    Isee: Caf verso sospensione servizio pratiche

    21 febbraio 2017
    "La Consulta nazionale dei Caf - spiega una nota - sta valutando la possibilità di sospendere il servizio di compilazione delle pratiche Isee a partire dai primi giorni di marzo. Sono quasi due mesi che i Caf assicurano il servizio, in assenza di un rapporto convenzionale con l'Inps".

    Fisco, studi di settore: pronte le specifiche tecniche

    17 febbraio 2017
    "A queste specifiche tecniche - dice l'Agenzia delle Entrate - devono attenersi i soggetti che effettuano la trasmissione telematica dei dati, da dichiarare con il modello Redditi 2017. Adempimenti più snelli e procedure agevolate per i residenti nelle aree colpite dal terremoto".

    Ministero Lavoro: oltre 1,2 mln utenti registrati a Garanzia Giovani

    17 febbraio 2017
    "Al 9 febbraio - dice il Ministero del Lavoro - sono 1.279.826, con un incremento del 40% rispetto al 31 dicembre 2015. I giovani registrati al netto delle cancellazioni oggi sono 1.098.329. Al 16 febbraio, i presi in carico sono 870.598, con un incremento del 51,4% rispetto al 31 dicembre 2015".