Imprese
Nuove Imprese
Professionisti
Famiglie
Studenti
Pensionati

NEWS

Prossime scadenze fiscali per i titolari di partita Iva

Categoria: Imprese

"Il 15 dicembre - spiega il Fisco - i commercianti al minuto e assimilati devono registrare i corrispettivi. Ultimo giorno per effettuare l’annotazione delle fatture di importo inferiore a 300 euro emesse a novembre. Infine si deve provvedere all’emissione e registrazione delle fatture differite".

Leggi...

Rottamazione cartelle: nuovo modulo dell'Agenzia Entrate Riscossione

Categorie: Famiglie, Imprese

L'Agenzia delle Entrate-Riscossione mette a disposizione dei contribuenti il nuovo modello per presentare domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l'importo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora (per le multe stradali, invece, non si devono pagare).

Leggi...

Consulta Caf: in tutt'Italia Centri assistenza fiscale presi d’assalto per il REI

Categoria: Famiglie

"Il Reddito d’Inclusione - spiega la Consulta dei Caf - voluto dal Governo Gentiloni, dovrebbe interessare, in questa prima fase, oltre 500 mila nuclei familiari. Dai primi dati di questa ultima settimana sono moltissimi coloro che sono privi di ISEE pur avendo le caratteristiche per accedere al REI”.

Leggi...
Entra nell’area riservata e consulta il materiale a tua disposizione

Confesercenti Servizi

In Confesercentiservizi.com puoi scegliere e individuare il centro di assistenza fiscale più vicino a te. Nel Sito Web potrai trovare tutte le informazioni che cerchi sui servizi del mondo Confesercenti e i CAF della tua zona.
In queste pagine troverai, oltre a news economico-finanziarie, informazioni utili su:

CONTATTACI

  • Prossime scadenze fiscali per i titolari di partita Iva

    12 dicembre 2017
    "Il 15 dicembre - spiega il Fisco - i commercianti al minuto e assimilati devono registrare i corrispettivi. Ultimo giorno per effettuare l’annotazione delle fatture di importo inferiore a 300 euro emesse a novembre. Infine si deve provvedere all’emissione e registrazione delle fatture differite".

    Rottamazione cartelle: nuovo modulo dell'Agenzia Entrate Riscossione

    7 dicembre 2017
    L'Agenzia delle Entrate-Riscossione mette a disposizione dei contribuenti il nuovo modello per presentare domanda di adesione al provvedimento che consente di pagare l'importo del debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora (per le multe stradali, invece, non si devono pagare).

    Consulta Caf: in tutt'Italia Centri assistenza fiscale presi d’assalto per il REI

    5 dicembre 2017
    "Il Reddito d’Inclusione - spiega la Consulta dei Caf - voluto dal Governo Gentiloni, dovrebbe interessare, in questa prima fase, oltre 500 mila nuclei familiari. Dai primi dati di questa ultima settimana sono moltissimi coloro che sono privi di ISEE pur avendo le caratteristiche per accedere al REI”.

    Avvisi di accertamento dei rapporti di lavoro domestico

    1 dicembre 2017
    "Se il datore di lavoro - spiega l'Inps - non ritiene dovuti i contributi indicati può contestare il provvedimento. Se ha già comunicato la cessazione del rapporto di lavoro può inviare copia della ricevuta di comunicazione che consentirà di chiudere il rapporto di lavoro ed, eventualmente, annullare l’avviso inviato".
  • Inps: Reddito di Inclusione, disciplina e modalità di accesso al beneficio

    28 novembre 2017
    "Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale introdotta dal decreto legislativo 15 settembre 2017, n. 147, emanato in attuazione della legge-delega 15 marzo 2017 con decorrenza dal 1° gennaio 2018. Il beneficio economico sarà erogato per un massimo di 18 mesi".

    Studi di settore: online informazioni statistiche fino al periodo d’imposta 2016

    27 novembre 2017
    "Per consultare i dati - spiega una nota del Fisco - basta collegarsi al sito www.agenziaentrate.it e seguire il percorso: Cosa devi fare > Dichiarazioni > Studi di settore - parametri e indici sintetici di affidabilità > Studi di settore > Statistiche e analisi. I dati partono dal periodo d’imposta 2011".

    MEF, online la circolare sulla TARI: la parte variabile si applica una sola volta

    21 novembre 2017
    Il Dipartimento Finanze del Tesoro ha pubblicato la circolare che illustra la corretta modalità applicativa della TARI e definisce che "con riferimento alle pertinenze dell’abitazione, appare corretto computare la quota variabile una sola volta in relazione alla superficie totale dell’utenza domestica".

    Seconda rata IMU-TASI: tempo fino al 18 dicembre

    16 novembre 2017
    A ricordarlo è il Dipartimento delle Finanze. Il versamento deve essere eseguito a saldo dell'imposta dovuta per l'intero anno, con eventuale conguaglio sulla prima rata versata, sulla base delle delibere comunali pubblicate, alla data del 28 ottobre 2017, nell’apposita sezione del sito del Dipartimento.
  • Dl fisco: pacchetto Governo su sisma, stop mutui fino 2020

    14 novembre 2017
    Sospese le rate per attività economiche e prime case inagibili o distrutte. Lo prevede un maxiemendamento al decreto fiscale presentato dal Governo in Commissione Bilancio del Senato. I beneficiari possono optare tra la sospensione dell'intera rata e quella della sola quota capitale, senza oneri.

    Rottamazione bis: chi non ha pagato a luglio o settembre ha tempo fino al 30 novembre

    9 novembre 2017
    Come stabilito dal Dl Fisco essa riguarda: "i ruoli emessi dal primo gennaio al 30 settembre, le cartelle per le quali era in atto una rateizzazione non versata, i pagamenti delle prime due rate della prima rottamazione (luglio e settembre)". Possibile scaricare i moduli on line e attivare le nuove procedure.

    Fisco: split payment disposizione delle Entrate su nuove regole

    7 novembre 2017
    Pronti i chiarimenti dell'Agenzia sulle nuove regole in materia di split payment. La circolare n. 27/E illustra le novità introdotte dalla manovra correttiva 2017 (Dl n. 50/2017), che ha modificato la disciplina della scissione dei pagamenti in riferimento alle operazioni per le quali viene emessa fattura dal 1° luglio 2017.

    Redditi 2013: tempo fino al 31 dicembre per rispondere al Fisco

    31 ottobre 2017
    "I contribuenti - dicono le Entrate - che in questi mesi hanno ricevuto una lettera che li informava su anomalie relative ai redditi conseguiti nel periodo d’imposta 2013 hanno tempo fino al 31 dicembre 2017 per correggere gli errori o fornire chiarimenti all’Agenzia, evitando così un accertamento".